#GiappoRicette/ Da tutto il mondo/ Dolci/ Dolci per Intolleranze/ Mousse & Dessert/ Senza Glutine

Kabocha Purin かぼちゃプリン, Crème Caramel alla Zucca

kabocha purin creme caramel alla zucca

Avete mai fatto caso a quante parole che usiamo quotidianamente durante la nostra giornata non sono in realtà di origine italiana? Si dice fare sport, guardare un film, andare al bar, mangiare un toast, lavorare part time, essere freelance, inviare una e-mail, usare lo smartphone… Per non parlare di tutti i nuovi termini legati al mondo dei social network: post, tag, follower, chat e chi più ne ha più ne metta.

In Giapponese è lo stesso, con un piccola differenza: le 外来語, Gairaigo o prestiti linguistici, vengono riadattate all’alfabeto e alla pronuncia degli abitanti del Sol Levante al punto tale che alle volte diventa persino difficile capire quale sia la parola originale.

Sport, ad esempio, si scrive スポーツ e si legge Supoutsu, che non è proprio come la pronuncerebbe un madrelingua inglese. Per non parlare di McDonald’s che diventa Makudonarudo マクドナルド  o Disneyland che si trasforma in Dizunīrando ディズニーランド : ascoltate la canzone Japanglish di Tokyo Bon per sentirlo con le vostre orecchie.

Perchè tutto questo discorso sulle parole importate? Perchè il nome del dolce protagonista della rubrica #GiappoRicette di oggi è proprio una Garaigo 外来語: Kabocha かぼちゃ significa Zucca, ma Purin プリン è il modo giapponese di chiamare il Pudding, meglio conosciuto come budino (anche se, tecnicamente, sarebbe stato più corretto chiamarlo Crème Caramel).

Al contrario di quello che potreste pensare, il Crème Caramel alla Zucca è un dessert davvero semplice da preparare. L’importante è rispettare l’ordine di alcuni passaggi e soprattutto tenere bene a mente questi consigli per la preparazione nel caramello:

  • Mescolatelo il meno possibile: se proprio sentite la necessità di farlo, meglio muovere il pentolino inclinandolo.
  • Non utilizzare per nessun motivo cucchiai o utensili di metallo: optate per un cucchiaio di legno.
  • Meglio usare un pentolino dal fondo spesso, affinchè il calore di diffonda in maniera uniforme
  • Non toccatelo mai a mani nude per nessuno motivo: rischiate una ustione!

kabocha purin creme caramel alla zucca

Il Crème Caramel alla Zucca si può preparare sia sotto forma di torta da tagliare a fette (scegliendo uno stampo rotondo o da rettangolare, in base alle vostre preferenze) che in versione monoporzione, per dargli una nota di eleganza e raffinatezza in più.

Il Kabocha Purin かぼちゃプリン o Crème Caramel alla Zucca è naturalmente senza glutine e può essere consumato senza problemi da chi soffre di celiachia o intolleranza al glutine.


Instagram_iconSe provate questa o altre ricette presenti sul blog, scattate una foto al vostro dolce e condividetelo su Instagram usando l’hashtag #passamilaricetta e taggando il mio profilo, @passamilaricetta!

Creeremo una bellissima gallery da leccarsi i baffi!


Se vuoi scoprire altri Dolci Giapponesi, dai un’occhiata a queste Ricette:

👉 Cheesecake Giapponese

👉 Hokkaido Milk Bread

👉 Nama Chocolate tipo Royce’

divisore-blog-post

Kabocha Purin かぼちゃプリン: prepariamo insieme il Crème Caramel alla Zucca?

Kabocha Purin, Crème Caramel alla Zucca

Print Recipe
Serves: Stampo Plumcake da 20cm Cooking Time: 50M

Ingredients

  • Per il Caramello:
  • 80 g di Zucchero Semolato
  • 2 Cucchiai d'Acqua + 1
  • Per il Kabocha Purin
  • 300 g di Purea di Zucca
  • 3 Uova Intere
  • 60 g di Zucchero Semolato
  • 150 ml di Latte Intero
  • 150 ml di Panna Fresca da Montare(potete sostituirla con altro latte)
  • Un cucchiaino di Estratto di Vaniglia
  • Cannella (opzionale)

Instructions

1

Per la Zucca: Pulite e tagliate la zucca in tanti piccoli pezzetti, metteteli in un contenitore adatto al forno a microonde e coprite con la pellicola trasparente.
Cuocetela alla massima temperatura per 5/6 minuti o fino a che non sarà abbastanza morbida da poter essere frullata con il minipimer.
Lasciate raffreddare completamente.

2

Per il Caramello: In un pentolino o in una padella dal fondo spesso, mettete lo zucchero semolato e due cucchiai d'acqua.
Posizionatelo sul fuoco e lasciate cuocere fino a che non otterrete un caramello di colore ambrato: cercate di mescolare il meno possibile (meglio inclinare il pentolino) e se proprio dovete farlo, usate un cucchiaio di legno.

3

Una volta che il caramello sarà pronto unite un cucchiaio d'acqua, lasciatelo sfrigolare e poi versate il tutto sul fondo dello stampo scelto per la realizzazione del dolce. Io ne ho usato uno per plumcake della dimensione di 20cm, come questo.

4

La cottura avverà a bagnomaria, quindi mettete lo stampo all'interno di una pirofila o di una placca da fondo dal fondo alto e versatevi dell'acqua fino ad arrivare ad un'altezza di circa 2 dita (circa 2cm).

5

Per il Kabocha Purin: Rompete le uova, mettetele in una ciotola e sbattetele energicamente con la frusta. Unite l'aroma di vaniglia.

6

Versate la panna e il latte in un pentolino, unite lo zucchero semolato e la cannella. Scaldate fino ad intiepidirli.

7

Uniteli lentamente alle uova, mescolando con una frusta.

8

Aggiungete la purea di zucca, amalgamandola per bene e versare il composto nello stampo da plumcake, sopra al caramello.

9

Infornate in forno ventilato a 170°C per 45/50 minuti: fate la prova stecchino per verificare l'avvenuta cottura del dolce.

10

Una volta cotto, lasciatelo raffreddare completamente prima di sformarlo.
Conservate in frigorifero.

Summary
recipe image
Recipe Name
Kabocha Purin, Crème Caramel alla Zucca
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
21star1stargraygraygray Based on 1 Review(s)

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Meringhe al Microonde e Pavlova ai Lamponi | Passami La Ricetta
    5 dicembre 2018 at 12:36

    […] 👉 Kabocha Purin かぼちゃプリン, Crème Caramel alla Zucca […]

  • Leave a Reply