Da tutto il mondo/ Dolci/ Per la Colazione/ Torte da forno

Persian Love Cake, la Torta dell’Amore

persian love cake torta rose

C’era una volta una ragazza dalle umili origini, innamorata follemente di un principe Persiano. Per cercare di conquistare il cuore del suo amato non mosse mari e monti, non cercò sotterfugi e non organizzò diabolici piani, ma fece semplicemente quello che sapeva fare meglio: gli preparò una torta. Fra gli ingredienti c’erano mandorle, cardamomo, zafferano, e acqua di rose: tutti i profumi della Persia mescolati a lacrime d’amore.

I finali della storia sono due. Uno vuole che il principe, una volta assaggiato il dolce, capitolò ai piedi della ragazza prendendola in sposa. L’altro, un po’ più in stile Grimm, narra che una volta assaggiata la torta il principe morì: era allergico allo zafferano. Scegliete voi la versione che vi piace di più

Quello che ci resta di questa storia è una torta soffice e umida, che racchiude in sè i profumi dei giardini primaverili persiani e simboleggia l’amore puro: la Persian Love Cake.

ricetta persian love cake

Girovagando sul web, ho trovato diverse versioni della Persian Love Cake: alcune prevedono la preparazione di una base di burro e farina sulla quale inserire la massa montata, altre la farciscono e la decorano con una crema a base di acqua di rose.

La ricetta che più mi ha convinto è stata quella di Aimee, Twigg Studios, che prevede la preparazione di una semplice torta, spennellata con uno sciroppo a base di acqua di rose e succo di limone.

Preparare la Persian Love Cake è molto semplice, a renderla particolare ci pensano gli ingredienti che la compongono. Cardamomo, zafferano, latte e farina di mandorle uniti a gocce di acqua di rose: sapori ricercati e pregiati, che si uniscono insieme per dare vita ad una torta che vi farà innamorare al primo morso.

persian love cake ricetta

Preparatela per San Valentino, in occasione della Festa della Mamma o semplicemente per scoprire nuovi gusti e sapori: per cucinare un dolce, non c’è sempre bisogno di un’occasione particolare.

Pronti a scoprire la formula magica per preparare una deliziosa Persian Love Cake?

Follow my blog with Bloglovin

Persian Love Cake

Print Recipe
Serves: Stampo Ø 24cm Cooking Time: 50 min

Ingredients

  • Per la Torta
  • 250 ml di yogurt (bianco o al limone)
  • 200 g di zucchero semolato
  • 6 uova
  • 150 g di farina di mandole
  • 150 g di semolino (potete sostituire il semolino con altri 150g di farina di mandorle)
  • 100 ml di latte di mandorle (o vaccino)
  • 60 gr di farina di pistacchi (facoltativa)
  • Mezzo cucchiaino di cardamomo in polvere
  • 2 cucchiaini di acqua di rose
  • Scorza grattuggiata di un limone
  • 8 gr di lievito in polvere
  • Qualche pistillo di zafferano
  • Per lo Sciroppo
  • Succo di 1 limone
  • Scorza grattuggiata di un limone
  • 125 ml di acqua
  • 125 g di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di acqua di rose

Instructions

1

Sciogliere lo zafferano nel latte tiepido.

2

Con un frustino o nella ciotola della planetaria, montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

3

Aiutandovi con una leccapentole, unite al composto di uova lo yogurt, le farine e il lievito, cercando di non smontarlo. Aggiungete anche il latte, al quale avrete unito l'acqua di rose, la scorza di limone e il cardamomo in polvere.

4

Imburrate e infarinate una tortiera di 24cm di diametro e infornate in forno preriscaldato a 175° per 45-50 minuti.

5

Fate la prova stecchino.

6

Mentre la torta è in forno, preparate lo sciroppo.

7

Mettete tutto gli ingredienti in un pentolino e portate a bollore.

8

Lasciate sobollire per una decina di minuti, fino a che non otterrete uno sciroppo denso e leggermente ambrato.

9

Una volta sfornata la torta, spennellatela sulla superficie con lo sciroppo per renderla ancora più umida e profumata.

Notes

Grazie allo sciroppo, la Persian Love Cake si mantiene umida e soffice per giorni.

 

Salva

Salva

Salva

Summary
recipe image
Recipe Name
Persian Love Cake
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply